In evidenzaNews

PER LO SVILUPPO DELLA CULTURA DELLA SOSTENIBILITÀ

By 19 Giugno 2021 Giugno 21st, 2021 No Comments
19 Giugno 2021

Il Congresso Future Respect ha affrontato il tema del cambiamento post Covid e del futuro che non è più lo stesso; i meccanismi abituali dello sviluppo si sono inceppati. Il Covid ha enfatizzato il ruolo della variabili ambientali, sociali e gestionali nei processi di sviluppo.

I diversi stakeholder del sistema produttivo (attività pubbliche e private, terzo e quarto settore, cittadini consumatori ed esperti) si sono incontrati per uno scambio di esperienze nel senso dell’open innovation; un movimento di idee, un’occasione per avviare relazioni professionali, aperta alla consultazione e alla condivisione pubblica.
La parola Sostenibilità è un paniere di significati, quindi messo da qualche parte fa la sua figura e certamente coglie qualche punto d’interesse da parte del pubblico. È abbastanza diffusa la tendenza delle Imprese a sfruttare il concetto senza attività reali e concrete; il risultato è la strumentalizzazione del termine, degradandone la portata, distorcendone il significato, impoverendone l’efficacia.

La sostenibilità è la chiave del futuro, noi oggi utilizziamo questa chiave come decorazione da mettere al collo, per mostrarla. Così si rischia di bruciare il significato complesso e profondo dell’essere sostenibili, fondamentale per la difesa del futuro.

L’autoregolamentazione non basta. Serve un maggiore controllo relativo all’informativa sulla sostenibilità nella pubblicità e nella comunicazione, come appena entrato in vigore nel settore dei servizi finanziari. In attesa di verifiche efficaci le Imprese che hanno numeri e fatti da raccontare si sono presentati per dare esempi concreti e contribuire alla corretta affermazione della cultura della sostenibilità.