News e iniziative

PMI, LE REGOLE CONSOB

By Novembre 13, 2019 No Comments

La CONSOB ha messo a punto il regolamento per “la raccolta di capitali di rischio tramite portali online“, ammettendo in una specifica sezione la sottoscrizione di titoli di debito delle Pmi allargando il mercato ad investitori diversi da quelli professionali. Una ottima occasione per Pmi che vogliono crescere con risorse diverse da quelle del circuito bancario-finanziario tradizionale.
All’orizzonte appare la possibilità di individuare particolari categorie di investitori diversi dai professionali che, nel rispetto dei limiti stabiliti dal codice civile, possono sottoscrivere obbligazioni e titoli di debito, in sede di consultazione sono state rappresentate due opzioni regolamentari. Più precisamente:

  1. investitori non professionali che hanno un valore del portafoglio di strumenti finanziari di cui al Testo Unico, inclusi i depositi di denaro, superiore a duecentocinquanta mila euro;
  2. investitori non professionali che si impegnano ad investire almeno centomila euro in un’offerta offerte della specie, nonché dichiarino per iscritto, in un documento separato dal contratto da stipulare per l’impegno a investire, di essere consapevoli dei rischi connessi all’impegno o all’investimento previsto;
  3. investitori non professionali che effettuano l’investimento nell’ambito della prestazione del servizio di gestione di portafogli o di consulenza in materia di investimenti.

LEGGI IL TESTO INTEGRALE DELLA RELAZIONE ILLUSTRATIVA