NewsNewsletter

SIAMO SULLA STRADA GIUSTA

By 8 Giugno 2020 Giugno 17th, 2020 No Comments
08 Giugno 2020

Secondo una analisi del Centro Studi di Coop, che ha intervistato un campione di manager, esperti di marketing, imprenditori e ricercatori universitari, il post-Covid riparte con la Sostenibilità. Il campione è composto da chi, per mestiere, è impegnato a leggere i cambiamenti della società e immaginare il futuro, orientando le scelte delle aziende, evidenziando lucidità di giudizio e desiderio di ripartenza. Nell’Italia della «nuova normalità» ci sarà più spazio per valori positivi e costruttivi – come l’ambientalismo e l’attenzione alle tematiche sociali – e una forte evoluzione verso una società «smart», fatta di telelavoro e smart working, interesse per professioni tecnologiche e scientifiche, nuove forme di consumo e socialità.

Gli opinion leader intervistati immaginano in larga maggioranza un Paese più coeso nel “dopo Covid”, dove si affermano valori come l’altruismo e la solidarietà, oltre alla Sostenibilità: per il 72% del campione l’attenzione alle tematiche ambientali è destinata ad aumentare, così come (per il 75%) quella verso i temi sociali e del territorio. Strettamente connessi a questi sono valori come l’attenzione alla salute (in aumento secondo il 93% degli intervistati) e alla sicurezza personale (88%). Forse anche per questo si attende un progresso nei consumi di prodotti (soprattutto alimentari) made in Italy, locali, biologici.