News e iniziative

PROSPETTIVE DI OPEN INNOVATION PER LA MOBILITÀ ELETTRICA

By Settembre 20, 2019 Settembre 26th, 2019 No Comments

La transizione della mobilità, dal termico all’elettrico, deve ancora trovare un concreto appoggio degli analisti (anche dei produttori) che prospettano trend incerti; gli investimenti necessari appaiono sproporzionati rispetto alle aspettative.
Approfondire queste problematiche e mettere a sistema le prospettive di alcuni tra i maggiori palyers di sistema eventuali per individuare ipotesi di convergenze, potrebbe creare nuove opportunità: prima monitorare lo stato della ricerca e delle implementazioni tecniche interne; poi avviare un dialogo per valutare le eventuali prospettive di integrazione e/o cooperazione in ottica di open innovation.
Oltre una panoramica sugli orientamenti tecnologici in atto, occorre verificare in pratica le potenzialità di uno sforzo comune per dare impulso alla installazione delle colonnine di ricarica per le auto elettriche.
Sono possibili azioni concrete di politica economica per mettere a sistema le diverse iniziative in programma e creare un apparato coeso, competitivo e forte, per avviare una pianificazione pubblico-privato con cui ottimizzare gli investimenti necessari?
L’Università La Sapienza, in collaborazione con il Centro Studi ConsumerLab, propone di avviare un dibattito sul tema; il ProRettore ing Livio De Santoli invita il 27 settembre prossimo alle ore 16:00 presso la sede di via Eudossiana 18, alcuni player di riferimento ad un tavolo di consultazione.
Partecipano tra gli altri Autostrade per l’Italia, il Gruppo Sias, Fiat, Nissan, Enel ed EnelX, Terna, Viasat.
Un tavolo ristretto agli addetti ai lavori che potrà avere esiti utili alle Commissioni Parlamentari di riferimento (Ambiente, Finanze, Attività Produttive/Industria) per una condivisione programmatica.
Nell’occasione verrà presentata una indagine di ConsumerLab sulla percezione, le aspettative e le esigenze manifestate da un cluster qualificato di tremila automobilisti sulle reali e potenziali motivazioni per l’acquisto di un’auto elettrica.